Madre arrestata: tre neonati nel congelatore

Una storia di orrore e follia. Una madre ad Albertville, in Francia, ha conservato per anni i cadaveri dei suoi tre figli in congelatore e in altri angoli della casa. Li ha ritrovati due giorni fa la polizia nello scantinato, dopo che l’ex convivente della donna ha dato l’allarme, insospettito dal fetore. I piccoli erano nati nel 2001, 2002, 2003 all’insaputa dei familiari e tanto meno del padre. Dopo averli partoriti da sola, la donna ha avvolto i corpicini in sacchetti e li ha riposti nel freezer, spostandoli regolarmente per non farsi scoprire dal compagno. «Si ignora ancora se la madre abbia ucciso volontariamente i figli o se li abbia lasciati morire di fame e di freddo», hanno dichiarato gli inquirenti che dovranno anche accertare se l’uomo, che avrebbe precedenti penali per violenza sessuale su minori, sia davvero il padre delle piccole vittime.