Madre e figlio picchiati da quattro rapinatori

Madre e figlio aggrediti e rapinati a Fidene. L’episodio è avvenuto poco prima della mezzanotte di giovedì. La donna, 49 anni, e il giovane, 15 anni, sono stati improvvisamente avvicinati da quattro persone, tra cui una donna, probabilmente originari dell’Est europeo. Il «commando» alla ricerca di soldi e documenti ha pestato il ragazzo fratturandogli il braccio sinistro. La mamma sotto choc, e anche lei percossa, ha consegnato ai balordi 80 euro e la carta d’identità. La gang si è poi dileguata. Sul caso indaga la polizia.