Madre e figlio svengono dal veterinario

Impressionati dalle ferite e dal sangue, madre e figlio svengono nella sala operatoria del veterinario dove avevano portato un cane investito da un camion. È accaduto lunedì pomeriggio nello studio di un veterinario di Sanremo.
La donna e il figlio diciassettenne hanno perso i sensi quasi contemporaneamente. Il ragazzo, tra l’altro, ha dovuto ricorrere alle cure mediche del locale Pronto Soccorso per un piccolo trauma cranico che ha riportato battendo la testa. Il cane era stato investito sull’Aurelia da un camion che ha fatto perdere le tracce subito dopo l’incidente. È probabile che il conducente non si sia accorto di avere urtato l’animale.