Madre indagata La truffa della bimba da operare d’urgenza

Ha raccontato su tv, internet e libri di avere una figlia in fin di vita. Di vivere un inferno e di avere bisogno di tanti soldi per portare la piccola a operare in America. In poco più di due anni, la donna, Luisa P. di Napoli, ha raccolto almeno 170mila euro. Salvo scoprire, in questi giorni, che la storia era tutta inventata. A svelare la truffa sono state le «Iene» che hanno presentato un esposto alla Procura di Genova. Il porcuratore capo Francesco Lalla e l’aggiunto Vincenzo Scolastico hanno indagato la donna per truffa, sequestrando i soldi trovati su alcuni conti correnti.