Madrid dà il via libera Lunedì l’Opa

da Milano

Cade anche l’ultimo vincolo a carico di Enel nell’Opa su Endesa, che secondo l’agenzia Radiocor dovrebbe partire lunedì prossimo per concludersi a fine settembre. Il governo spagnolo ha infatti concesso alla società italiana la possibilità di esercitare il proprio diritto di voto sull’intera quota di cui entrerà in possesso al termine dell’offerta, che lancerà a breve con il costruttore iberico Acciona. In precedenza, alla fine di aprile, il governo aveva dato l’ok a Enel per l’esercizio di voto fino ad una quota del 24,99%, pari all’attuale partecipazione del gruppo italiano in Endesa. L’autorizzazione, come si sa, è comunque vincolata ad alcune condizioni: Enel deve assicurare la fornitura di gas al mercato spagnolo, informare il governo sulle decisioni prese durante i consigli di amminstrazione e annualmente la direzione generale dell’energia sulla strategia societaria. Nei giorni scorsi anche la Consob spagnola aveva dato il via all’Opa.