Madrid, muore a 9 anni calciatore dell'Atletico

Un giovanissimo giocatore dell'Atletico Madrid è morto mentre giocava una partita. Una copertura della panchina si è staccata travolgendolo. Tutta la prima squadra si era mobilitata per il piccolo Diego

Madrid - Un piccolo giocatore di nove anni delle giovanili dell’Atletico Madrid, Diego Alcalà Rivero, gravemente ferito sabato, quando gli è caduta addosso la copertura della panchina, mentre giocava una partita, è morto oggi a Madrid.

Morto nelle prime ore del mattino Come rende noto l’Hospital "12 de Octubre" dove era ricoverato, il decesso dal bambino è avvenuto nelle prime ore della mattina. Dall’Atletico Madrid sono arrivate subito "le più sincere condoglianze" attraverso il sito web "a nome della grande famiglia rojiblanca". "L’Atletico vuole ringraziare pubblicamente per le innumerevoli dimostrazioni di appoggio ed affetto ricevute da tutta la Spagna. Riposi in pace Diego".

Trauma cranico Il bambino stava disputando una partita tra le squadre Las Rozas e Atletico Madrid su un campo in erba artificiale, il "Recinto Ferial" di Las Rozas quando, intorno alle 11.40, il 112 ha ricevuto una chiamata di intervento urgente, perchè un bambino era incosciente dopo che era stato colpito dalla copertura della panchina, per cause ancora ignote. Sul posto sono subito accorsi la Polizia Locale e la Protezione Civile del Municipio che hanno confermato che il bambino presentava un trauma cranico severo. Subito dopo è stato trasportato in elicottero in ospedale.

Indagine della polizia La polizia Locale ha aperto un’indagine per cercare di capire le cause dell’incidente. La società è stata sempre vicina alla famiglia. Il ragazzo ha ricevuto la visita di Miguel Àngel Gil Marìn, Enrique Cerezo e Fernando Garcìa Abàsolo. Il consigliere delegato, il presidente ed il vicepresidente dell’Area Economica dell’Atletico Madrid. Sono arrivati in ospedale anche il direttore sportivo, Jesùs Garcìa Pitarch, il direttore delle giovanili, Josè Marìa Amorrortu; e Quique Estebaranz, direttore delle Scuole dell’Atletico di Madrid.

L'Atletico vicino al piccolo Diego
Durante la partita di Champions League contro il Porto di martedì l’Atletico ha mostrato, attraverso i tabelloni dello stadio Vicente Calderòn, una messaggio di incoraggiamento al giovane Diego. "Coraggio Diego, tutto l’Atletico è con te", si leggeva sui tabelloni dello stadio un quarto d’ora prima dell’inizio dell’incontro.