Maestro indagato: incidente probatorio

Per la vicenda del presunto caso di abusi sessuali da parte di un maestro della scuola elementare Alberto Manzi ai danni di un ragazzino di 10 anni, il pm Gregori ha chiesto all’ufficio del gip di sentire i compagni di classe del minore tramite incidente probatorio, l’istituto del codice che consente ad un atto istruttorio di assumere il valore di prova in un eventuale processo. L’iniziativa è stata presa in attesa che il Tribunale del riesame si pronunci sul ricorso della Procura contro il rigetto della richiesta di arresto dell’insegnante.