Maestro unico, genitori a lezione dai sindacalisti

Genitori e insegnati insieme contro il decreto Gelmini sul maestro unico e sui tagli alla scuola. Nelle scuole nascono i coordinamenti e in programma c’è una manifestazione per la prossima settimana. Numerose le assemblee nelle scuole: ieri alle elementari di via Cilea per iniziativa del coordinamento di zona 8, e questa sera in via Clericetti. Un calendario fitto di incontri per informare i genitori su quel che succederà alle elementari con il maestro unico. Questi gli interrogativi a cui si cerca di dare una risposta: che cosa dice il decreto Gelmini? Il tempo pieno sarà garantito? A rispondere sono impegnati sindacalisti ed esperti che peraltro già si sono espressi contro le iniziative del ministro. Non a caso gli slogan più diffusi per promuovere le assemblee sono: «Dietro il grembiulino cosa si nasconde?» Oppure «Sotto il grembiule... niente. Quale futuro per la scuola elementare?». Si sta ricreando, insomma, lo stesso clima che si registrò quando fu varata la riforma Moratti. Una contestazione che fra le famiglie milanesi trova particolare sensibilità per via del tempo pieno. Intanto Cgil, Cisl e Uil hanno in programma uno sciopero il 5 novembre in tutte le scuole lombarde.