Magda Gomez a Italia 1 Seredova in panchina

L’ex vamp di «Markette» a «Guida al campionato» Patrizia Hnatek debutterà a «Domenica Stadio»

Fabio Santini

È quindi la bella e intrigante Elisabetta Canalis a guidare la squadra delle donne nel pallone in tv. Dicono i beneinformati che Sandro Piccinini, per accettare lo spazio che fu di Serie A, abbia detto allo sport di Cologno Monzese: o lei, o nessun’altra. Bella, intelligente, di indubbie capacità strategiche nel gestire la sua love story con il regista antivelinaro Gabriele Muccino, la Canalis a Controcampo - Ultimo minuto di Italia 1 avrà di fianco Lucia Blini: ha vinto un recente sondaggio lanciato dal quotidiano on line Tgcom. Con il ventotto per cento delle preferenze, la Blini, con il suo sguardo da angelo del focolare, ha messo in fila pezzi da novanta come la D’Amico, la stessa Canalis, persino Paoletta Ferrari.
Quello delle donne nel pallone è un campionato che si gioca a colpi di fascino e competenza, malizia e personalità. A Mediaset c’è la prima new entry. È Magda Gomez, bellezza da perderci la testa. Ha lasciato Chiambretti, le improbabili sfilate a Markette, vestita solo di carte che cadevano come foglie d’autunno in nome di una fugace eccitazione catodica ed è sbarcata a Guida al campionato di Italia 1, la domenica mattina a fianco di Mino Taveri.
E la Federica Fontana che fine ha fatto? L’hanno promossa a Controcampo - Diritto di replica, seconda serata accanto all’inseparabile Alberto Brandi. E sempre su Italia 1 Patrizia Hnatek debutta a Domenica Stadio, accanto a Paolo Bargiggia. L’abbiamo vista a Pressing Champions League di Rete 4 con Massimo De Luca: speriamo lasci un segno più decifrabile. Infine, un altro debutto assoluto. È quello di Stefania Lippi, figlia del ct della Nazionale, presenza femminile a Guida al campionato, ovviamente su Italia 1, del sabato sera.
Versante Rai. La Seredova non farà più la Domenica Sportiva. A chi dava fastidio? A nessuno. Sembra che l’interruzione del rapporto sia stata consensuale, anche se lei dichiara a Il Giornale: «A pochi giorni dall’inizio del programma, nessuno mi ha ancora chiamata. La7 mi ha offerto di fare l’inviata in giro per l’Italia. Ho detto di no. Preferisco starmene tranquilla a casa. Per ora, sono disoccupata».
Al suo posto, l’ufficializzazione è questione di ore, Marta Cecchetto, la bellissima fidanzata di Luca Toni. La vedremo accanto a Jacopo Volpi. E la Ferrari? Passa a Raidue, al programma sulla Champions League. La calendarizzata Antonella Mosetti, futura nuora di Marcello Lippi, è la fidanzata del figlio, ha debuttato ieri nella nuova squadra di Quelli che il calcio. Una disdetta arrivare alla corte della Ventura proprio quando il programma andrà avanti con meno calcio e più politica.
Versante La7. Il fidanzato della Seredova Gianluigi Buffon si trasforma in opinionista per Darwin Pastorin, il cui Le partite non finiscono mai vedrà la presenza di tre donne. In studio Carolina Morace e la collega Cristina Fantoni. In giro per l’Italia nelle piazze dei tifosi e nelle redazioni dei quotidiani, Ramona Dell’Abate, un volto della tv anni Ottanta, riciclata in questo nuovo ruolo dopo che l’avevamo vista occuparsi di cani abbandonati. Ma ha ancora molto da dire la Ramona se è riuscita a scalzare dal trespolo di Pastorin la Natasha Stefanenko, troppo algida, forse troppo interista. Sky: la D’Amico troneggia nei programmi di calcio del satellite. Mentre il tanto atteso ritorno di Biscardi con il suo Processo, in onda su 7Gold, vedrà il debutto di una ragazza toscana di cui si sa nulla. Aldone garantisce: diventerà un personaggio.