Magdalena seduce con il canto

Oggi. Alla Scala, alle 20, prende vita il concerto di canto del mezzosoprano Magdalena Kozenà.
Domani. In Conservatorio, alle 21 si esibiscono il pianista Andrea Lucchesini, il violoncellista Mario Brunello il violinista Marco Rizzi il clarinettista Jorg Widmann e Alessio Allegroni (corno). In programma composizioni di Widmann, Brahms e lieti.
Mercoledi. Agli Amici del Loggione del Teatro alla Scala, alle 16, si proietta il «Trittico» di Puccini nelle edizioni del Teatro alla Scala e dell'Auditorium.
Giovedì. All’Auditorium, alle 20, Martha Argerich rende omaggio a Vinenzo Scaramuccia. Con l’Argeriche k'Orchestra Verdi si esibisce Nelson Goerner sotto la direzione di Pedro Ingacio Calderon. In programma musiche di Martucci e Prokofiev.
Alla Scala, alle 14,30 e alle 20 il balletto «Giulietta e Romeo» di Prokofiev
Sabato. All’Auditorium, alle 20, si esibisce l'Orchestra Philarmonique de Strasburg. Diretta da Marc Albrecht con la partecipazione della violinista Arabella Steinbacher. In programma composizioni di Mendelssohn, Bartholdy e Brukner.
In Conservatorio, alle 21 si esibisce la «Camerata Femminile di Kiev» con la pianista Sabrina Lanzi, diretti da Massimo Palumbo. In programma musiche di Bach.
Domenica. Alla Scala, alle 12, nel ridotto dei pachi Arturo Toscanini si esibiscono i «Solisti dell'Accademia della Scala».