Magdi Allam presenta la lista: «Vedrò la Moratti per un’alleanza»

Alle prossime elezioni comunali di Milano correrà anche la lista «Io amo Milano», gemmazione del movimento «Io amo l’Italia» del giornalista Magdi Cristiano Allam. E proprio Allam, che lunedì sarà in città per presentare la lista, ha annunciato la sua intenzione di incontrare al più presto Letizia Moratti per concordare una possibile alleanza.
«Amo l’Italia - ha anticipato ieri l’europarlamentare eletto a Bruxelles nelle file dell’Udc - fa riferimento a valori che trovano corrispondenza nel centrodestra e di certo non ha niente a che fare con il relativismo e il buonismo filoislamico. Incontrerò Letizia Moratti e valuteremo insieme il da farsi sulla base di un confronto programmatico e ideale».
Magdi Allam non ha ancora voluto ufficializzare ancora il sostegno all’attuale sindaco in corsa per il secondo mandato, ma la sua storia e le sue prese di posizione lo rendono distante tanto dall’esponente sostenuto dal centrosinistra Giuliano Pisapia, quanto da ipotesi di terzo polo a forte trazione finiana. «Io Amo l’Italia - ha aggiunto Magdi Allam - parteciperà d’ora in poi a tutte le competizioni territoriali, perchè nonostante sia un movimento nato da appena un anno, ha già un forte radicamento sul territorio». Precisa che «caso per caso individueremo il candidato sindaco da sostenere, sulla base della maggiore affinità ai nostri valori e alla nostra identità».