A Maggiani l’Hemingway

Maurizio Maggiani si è aggiudicato la XXI edizione del premio letterario Ernest Hemingway-Lignano Sabbiadoro, nella sezione narrativa, con il romanzo Il viaggiatore notturno, edito da Feltrinelli. Nato a Castelnuovo Magra nel 1951, Maggiani abita a Genova e nel corso della sua vita ha svolto i più svariati mestieri. È stato infatti maestro carcerario, maestro di bambini ciechi, operatore cinematografico, aiuto regista, montatore, fotografo, pubblicitario, costruttore di pompe idrauliche, impiegato comunale. Tra i libri precedenti di Maggiani si ricordano Il coraggio del pettirosso e È stata una vertigine, premio Scrivere per amore 2003. Ha pubblicato racconti su riviste italiane, spagnole, francesi, tedesche e inglesi. È editorialista per Il secolo XIX e scrive per La stampa.