Maggie, il supergenio di nove anni che fa affari su internet

Sul sito SmartMaggie.com da consigli su come usare Microsoft. «Per ora sono gratis - dice il padre, che già a tre anni le aveva insegnato matematica a livello universitario - poi si vedrà...»

Avviare un business sul web a soli 9 anni? Sembra una impresa impossibile ma non per Maggie Huang, che vive a Florence, in Alabama: invece di una bancarella per vendere gelati e limonate, la bambina ha deciso di creare il sito SmartMaggie.com, dove offre assistenza ai programmi Microsoft. «Si tratta di un vero e proprio business», ha dichiarato Maggie. Sul sito, la bambina risponde alle domande degli utenti inerenti a problemi e calcoli matematici o riguardanti la creazione di siti online. Secondo il padre, Yingping Huang, professore associato di informatica all'università di North Alabama, Maggie aveva dimostrato di essere un genio della matematica all'età di tre anni. Conscio del precoce talento della figlia, il padre ha integrato le normali lezioni di matematica di Maggie con alcune lezioni tratte dai suoi corsi universitari. L'università di North Alabama, grazie ad una speciale deroga, le ha consentito di accedere ad alcuni corsi di software normalmente riservati agli studenti delle scuole medie e superiori. SmartMaggie.com è una prosecuzione del percorso educativo di Maggie, «lavorando su piccoli progetti avrà una migliore cognizione della tecnologia», ha spiegato il padre, «imparare facendo, ecco come fare». La start-up di Maggie non ha avuto subito successo. La ragazzina ha quindi deciso di offrire assistenza online gratuitamente; quando il business comincerà veramente a decollare forse chiederà un piccolo contributo ai clienti. «Non sono ancora sicura su quali saranno i miei progetti futuri ma probabilmente continuerò a lavorare con i computer e la matematica», ha precisato Maggie che per il resto è una bambina come tutte le altre: ama i cartoni animati Disney, giocare a calcio e leggere.