Maggio, «difensore» in casa

Si è svegliato di prima mattina, Christian Maggio. Niente allenamento anticipato per il difensore della Samp, ma una sorpresa assai più sgardita. In casa, a Pieve Ligure, c’era qualcuno. Ha sentito dei rumori ed è sceso dal letto, ha acceso la luce. Un gesto che ha messo in fuga il ladro (o i ladri) che erano riusciti a entrare nell’appartamento. Il calciatore non ha fatto in tempo a vedere chi stava cercando di depredarlo, ma dopo un rapido sopralluogo in casa ha potuto constatare che mancava solo il portafoglio, lasciato su un tavolo e contenente poco più di cento euro. Un bottino che per i ladri è risultato assai inferiore alle aspettative, visto che probabilmente contavano sull’assenza di Maggio per «visitare» con maggior attenzione la casa. Il difensore non era tuttavia con i compagni di squadra sulla rotta di Napoli, dove oggi giocheranno i blucerchiati, ma era rimasto a casa per un infortunio.
È stata comunque una notte di superlavoro per i ladri, visto che ieri mattina i carabinieri hanno dovuto fare due sopralluoghi in altrettanti appartamenti di via Fabrizi a Quinto. Pur molto distanti tra loro, le case erano comunque entrambe al piano terreno e i ladri sono entrati in un caso attraverso una finestra lasciata aperta, nell’altro forzando la porta d’ingresso. Uno dei proprietari ha lamentato un ammanco di circa quattromila euro tra contanti e gioielli, l’altro deve ancora quantificare il bottino dei ladri.
Sempre a proposito di interventi delle forze dell’ordine, nella notte scorsa non sono mancati i casi di rapine ai danni di passanti costretti a consegnare soldi e gioielli sotto la minaccia di un coltello o anche di un’«occasionale» arma come un coccio di bottiglia. In piazza Sturla, presso la filiale del Banco di Chiavari, alle 22.30 di venerdì sera la polizia ha ritrovato, su segnalazione di un cittadino che si è insospettito, l’attrezzatura per la clonazione di bancomat. Davanti alla fessura dove si inseriscono le carte era infatti fissata una strana apparecchiatura, sequestrata dagli agenti.