Maggio per i bimbi tra mostre e natura

Mostre, laboratori, storie, spettacoli: i bambini sono i protagonisti indiscussi del mese di maggio, proclamato, per il quarto anno consecutivo, il mese dei bambini. Per quattro weekend consecutivi l’assessorato all’Infanzia e all’Educazione del Comune di Milano, grazie anche alla collaborazione dei consigli di zona, ha organizzato diverse attività che toccano sport, cultura, creatività e benessere. Si parte il 6 maggio con «Florea», la festa di Corso Buenos Aires dove saranno proprio i piccoli a comporre con i petali tappeti di fiori per tutto il corso, accompagnati da musica, danze e giochi. Non solo, ai bastioni di Porta Venezia sarà allestito «Il Giardino dei Diritti dei bambini», un po’ il leit motiv delle manifestazioni, come ha sottolineato l’assessore Bruno Simini. Per i piccoli meneghini il castello aprirà i battenti con visite guidate alla mostra del codice leonardesco, al Museo degli strumenti musicali e a quello d’Arte antica. Alla Villa Belgioioso di via Palestro 16, fresca di restauro, visite guidate il 13 e il 27 maggio, che saranno arricchite da danze e racconti a tema.
Non solo arte per i piccoli milanesi: l’assessorato è molto attento ai temi della salute e della corretta alimentazione, a partire dal problema dell’obesità infantile. Mentre i bambini saranno impegnati in laboratori di cucina creativa e di pane, i genitori potranno partecipare alle due giornate di educazione alimentare alla Triennale, mentre in tre scuole d’infanzia della città il 10, il 17 e il 18 (alle ore 17-19) si potranno incontrare gli esperti dell’Ospedale Niguarda per avere consigli in caso di ingestione di sostanze caustiche. Un tuffo nella natura con la Fattoria di Susanna Messaggio al parco Sempione (ore 9,30-19) e con la visita dell’Orto Botanico il 20 maggio (ore 10 e 11,30).
Il programma dettagliato delle iniziative, tutte gratuite, si può trovare all’Urban Center in Galleria Vittorio Emanuele, all’Infopoint Educazione in via Porpora 10 (02.88456302), nelle biblioteche dei consigli di zona, all’Apt di via Marconi 1 e online (www.comune.milano.it).