Maggio da record per il caldo torrido

Storico record di caldo registrato ieri nella capitale per quanto riguarda la terza decade di maggio. Il valore rilevato è stato di 33,2 gradi all’ombra, più 0,7 gradi dei giorni precedenti (32,5). Il precedente record risaliva al 21 maggio 1920 con 32,5 gradi. L’anno scorso la temperatura registrata il 27 maggio era stata di 27 gradi. Da rilevare che il tasso di umidità è stato basso, fino alle 21 non superiore al 7 per cento, dunque si è trattato di caldo torrido e non afoso (quando invece l’umidità la fa da padrone e fa sudare). Per oggi poche novità in quanto a temperatura. Domani il termometro scenderà di 2-3 gradi circa. Ma l’estate romana con il gran caldo è ormai alle porte.