Maggiolini L’arcivescovo celebra i funerali

«Un uomo di grande schiettezza, che a partire dalla sua fede arrivava alla carità e alla persona, un amico e un uomo che ammiro per come ha affrontato la morte». Così l’arcivescovo Tettamanzi ha commentato la scomparsa di Alessandro Maggiolini, vescovo di Como. Tettamanzi e Maggiolini avevano studiato insieme: «Eravamo compagni di seminario e di insegnamento teologico, c’è stata collaborazione, ci legava un’amicizia profonda e nell’ultimissimo periodo mi ha detto cose che custodisco nel cuore». Sarà Tettamanzi a celebrare i funerali oggi alle 17 nella cattedrale di Como. «Piango la morte di un vero testimone di Cristo che mi ha onorato della sua amicizia», ha detto il presidente della Regione Lombardia, .