Maggiori profitti Aerospazio: è boom

Finmeccanica

Finmeccanica ha chiuso il primo semestre con un utile netto pari a 297 milioni, superiore di 120 milioni (più 68%) rispetto allo stesso periodo del 2007. Il dato, si legge in una nota, «beneficia della plusvalenza relativa alla cessione del 2,9% di Stm. Depurato di tale fenomeno, l’utile risulta comunque in aumento del 37%». Sempre nel primo semestre gli ordini ricevuti da Finmeccanica ammontano a 6.809 milioni rispetto ai 6.478 dello stesso periodo 2007, con un aumento pari al 5% che ha interessato quasi tutti i settori di attività. I contratti, si legge in una nota, hanno riguardato per il 76% l’aerospazio e difesa e per il 24% l’energia e i trasporti.