La magia dell'Avvento nel Tirolo incantato

Carolina De Lucchi

Sono otto i mercatini tirolesi che conservano intatta la magia dell'Avvento, tutti appartenenti al gruppo «Avvento in Tirolo» e tutti con tante attrazioni per i più piccoli: dalla casetta del bricolage al forno per i biscotti, dalla giostra storica alla via delle fiabe. Fedeli alle usanze e alle specialità locali e, con un comun denominatore musicale famoso in tutto il mondo, che il prossimo anno festeggia 200 anni: «Stille Nacht» (Astro del ciel).

Le montagne imbiancate si specchiano sul lago più grande del Tirolo: AchenSee. Il battello «MS Stadt Innsbruck» ospita un piccolo mercatino con oggetti realizzati a mano e specialità natalizie. Nel centro storico di Hall, borgo medievale, il calendario dell'Avvento disegna il count down sulle facciate di Obere Stadtplatz e tra le stradine decorate del centro i piccoli trovano cantastorie, animali da coccolare e docili pony.

Innsbruck rapisce con più di 200 bancarelle suddivise in sei mercatini. Numerose le esibizioni dei cori e le attività per i piccoli anche a Kitzbühel, che si trasforma in una favola natalizia. Durante i fine settimana c'è un vero mercatino dentro la fortezza a Kufstein, con prodotti artigianali frutto di antichi mestieri, mentre raffinati articoli regalo si trovano al mercatino nel parco Stadtparknrimane. Particolare il calendario del municipio di Lienz, che ogni giorno, alle 18.30 apre una finestra presentando un'opera d'arte. Ma attenzione ai Krampus, maschere dispettose, e alla tradizionale ronda della guardia che alle 21 chiude ogni sera il mercatino. A Rattenberg l'Avvento è un percorso tra vicoli medievali illuminati solo da piccoli falò, fiaccole e candele. Durante i weekend angeli, figure luminose e gruppi musicali animano le strade e le piazze. I visitatori più piccoli creano regalini sul sentiero didattico delle stelle e delle fiabe, decorano i biscotti o si cimentano nell'arte del vetro soffiato. Presso le bancarelle si trovano specialità regionali come il vino dell'Avvento affinato con fiori di sambuco, mentre sono assenti i souvenir, ma si può fare shopping dagli artisti del vetro. E per i buongustai c'è il mercatino di St. Johann in Tirol, molto attento alla gastronomia locale. Info: www.adventintirol.com; www.tirolo.com.