La magia dell'Oriente nelle porcellane in esposizione al Museo Edoardo Chiossone

E' un bell'esempio di architettura razionalista di Mario Labò e, situato nel parco della Villetta Di Negro con belle vedute della città antica e lo sfondo azzurro del mare, già da solo meriterebbe una visita. Ma del Museo Edoardo Chiossone gli amanti di arte orientale apprezzeranno il patrimonio artistico, probabilmente il più importante del mondo occidentale, e l'esposizione accolta dalle sue sale fino al prossimo febbraio e dedicata alle «Porcellane Cinesi e Giapponesi nelle Civiche Collezioni Genovesi», capolavori di impareggiabile bianchezza e incantevoli decori dipinti a mano, destinati sia al mercato interno sia, dal XVII al XIX secolo, all'esportazione in Europa. Informazioni su www.genova-turismo.it, tel. 010-5572903. Tra le proposte di soggiorno, in posizione centrale e strategica nel quartiere di Carignano, il 5 stelle Melià Genova: all'esterno le linee classiche e imponenti del 1929, all'interno moderne istallazioni, opere di famosi fotografi, un'esclusiva Spa. Camere doppie a partire da 165 euro, www.melia.com, tel. 010.5315111.