La magia di harry Potter: l'attore è più ricco dei principini d'Inghilterra

Daniel Radcliffe, 19 anni, è il teenager più danaroso del Regno e il dodicesimo fra gli «under 30». Grazie a un patrimonio da 30 milioni

Harry Potter ha funzionato anche per lui. D'altronde lui è Harry Potter, almeno sullo schermo. Daniel Radcliffe è un attore giovane, famoso e ricco. Ricchissimo: il dodicesimo più danaroso del Regno, fra i Paperoni under 30. Ma nella categoria ristretta dei teenager britannici Radcliffe, che ha solo 19 anni, è il numero uno, con un patrimonio di 30 milioni di sterline. È perfino più appetibile dei principini: William e Harry sono valutati, ciascuno, 28 milioni. Il sorpasso - secondo la classifica elaborata dal Sunday Times - è avvenuto proprio lo scorso anno, quando l'attore ha visto lievitare la sua fortuna personale di altri dieci milioni. Merito dei film del maghetto, di cui è protagonista insieme a Emma Watson, cioè la strega secchiona e superintelligente Ermione Granger, anche lei nella lista dei giovani nababbi con 12 milioni di sterline. I due comunque non si fermano, anzi si preparano a incassare ancora: Harry Potter e il principe mezzosangue è atteso nelle sale britanniche a luglio; l'ultimo film, Harry Potter e i doni della morte, sarà addirittura diviso in due parti, con la speranza di moltiplicare i guadagni al botteghino. Tanto che, secondo i calcoli degli esperti, alla fine della serie Radcliffe dovrebbe accumulare 70 milioni di sterline, cioè più del doppio dei quattrini messi da parte fino a oggi.
Radcliffe non è solo il teenager più ricco d'Inghilterra, è anche il terzo nella classifica dei milionari che si sono fatti da sé: meglio di lui hanno fatto soltanto il pilota di Formula 1 Janson Button e l'attaccante Michael Owen, entrambi «valutati» 40 milioni. I primi sette Paperoni, invece, sono milionari grazie a eredità e famiglie danarose. Radcliffe deve tutto alla sua carriera, e a Harry Potter. Scoperto dalla Bbc, con una trasposizione televisiva di David Copperfield nel '99, l'anno successivo Radcliffe è stato selezionato come protagonista della saga sul grande schermo. E la sua vita è cambiata. Oggi è finito anche a teatro, nel West End londinese, con una valanga di applausi e riconoscimenti dalla critica. Ma i soldi, anzi i milioni, li deve tutti alla magia.