La magia della vacanza in V7 Classic

L'estate sta finendo, come cantavano i Righeira, ma quest'anno quasi non importa, tanto è stata intensa. In sella alla V7 Classic, bagaglio leggero ma completo, ottima compagnia e la costiera amalfitana. Tanto bella da risvegliare un orgoglio di essere italiano, romantico e patriottico. Tutto è nato per caso, frutto di vacanze non programmate, lavoro che si presentava sempre con urgenze e priorità, caldo asfissiante, una città brulicante di sfiducia e poca ironia. Poi è arrivata la tecnologia che ha fatto partorire l'idea più semplice che si possa immaginare. Navigando su Internet, in cerca di leggerezza, idee, evasione almeno virtuale, leggo la notizia di un concorso: la possibilità di girare uno spot di 15 secondi per raccontare la propria passione per le due ruote.
È organizzato da Eicma, l'esposizione internazionale del motociclo, l'evento più importante del mondo dedicato a tutto quanto gira intorno a moto e scooter: le novità di prodotto, lo stile di vita, la mobilità, l'agonismo, la customizzazione, lo show, i personaggi e tanto di più. Per lanciare l'iniziativa il messaggio è lo stesso della campagna pubblicitaria che promuove la prossima edizione di novembre: «I motociclisti sono cambiati». Una frase che campeggia sotto l'immagine di una ragazza, con casco e giubbotto, che tiene in braccio un bimbo.
Lei sembra una Madonna, lui un angelo. Di un'intensità che non t'aspetti. Rassicurante, protettiva, determinata, positiva e decisa. E poi, finalmente, una donna. È in quel momento che ho deciso di vivere tutta la libertà che una vacanza può concederti e di recuperare le buone abitudini, quelle che accantoni per la necessità di far combaciare le esigenze familiari con i progetti di viaggio. Con l'ottima scusa di girare un piccolo video. Convincere un'amica a fuggire come Thelma e Louise non è stato difficile. È bastato prometterle il totale azzeramento di ogni schema. Nel bagaglio non abbiamo rinunciato a un paio di vestitini leggeri per la sera. Per il resto, costumi, jeans e magliette. Perché un pizzico di charme è questione di Dna. Appuntamento irrinunciabile, prima di affrontare chilometri di curve morbide e vista mare, è stato dall'estetista. Sulle unghie uno smalto semipermanente, che garantisca la tenuta, steso in maniera sottile e rigorosamente color ciliegia, fa la differenza. Ma soprattutto è un monito per chi si ostina a pensare che spostarsi su due ruote voglia dire sacrificare il proprio modo di essere. Pronte, via. Destinazione Sorrento, tappa a Positano e poi piazza Duomo ad Amalfi. Un viaggio lento, gustoso, che riempie gli occhi come un babà riempie lo stomaco. Dieci giorni di passione e di incontri negli angoli panoramici con quelli che viaggiano come noi. E ora lavoriamo sul nostro piccolo spot.