La magica saga di Harry Potter tutta d’un fiato

Domenica il cinema di piazza della Repubblica ospita la singolare maratona per festeggiare l’uscita del dvd «Harry Potter e il calice di fuoco»

Francesca Scapinelli

Una goduria così, forse, gli appassionati di Harry Potter non se la sognavano neppure. Un cinema che proietta uno dietro l’altro tre film sul maghetto creato dalla scrittrice inglese J. K. Rowling, e in più la possibilità di incontrare alcuni protagonisti della pellicola Harry Potter e il calice di fuoco, farsi fotografare assieme a loro e conquistarne gli autografi.
Come già i cultori del genere fantasy, che all’auditorium di Renzo Piano hanno goduto di una proiezione-fiume dei kolossal tratti dalla saga del Signore degli anelli di Tolkien, ora anche i «pottermaniaci» avranno una data da ricordare, una specie di «Harry Potter day». Domenica 26 marzo segnerà per gli appassionati di ogni età una festa particolare: quella della prima Harry Potter movie marathon. In contemporanea a Roma e Milano, infatti, proprio domenica si svolgerà una maratona non stop tale da soddisfare anche i più «ingordi»: nelle sale del Warner Village di piazza della Repubblica dalle 9 alle 18 ci si potrà tuffare nelle atmosfere di Hogwarts e vivere le avventure dei primi tre episodi con protagonista il giovane e occhialuto mago che per fama ha ormai scalzato Merlino (Harry Potter e la pietra filosofale, Harry Potter e la camera dei segreti, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban). Tra la prima e la seconda proiezione, intorno alle 11.30, il momento più atteso: l’incontro con gli attori Rupert Grint (che interpreta Ron Weasley, grande amico di Harry), James e Oliver Phelps (nei quali i fan riconosceranno i gemelli maggiori di Ron, Fred e George).
La giornata sarà anche l’occasione per salutare l’uscita del dvd Warner Home Video con il quarto episodio della serie (Harry Potter e il calice di fuoco), disponibile anche nell’edizione speciale con doppio cd, arricchita da sequenze inedite, interviste al cast, dietro le quinte e prove interattive.
E non è finita: verrà poi presentata l'ultima iniziativa editoriale targata De Agostini: il Corso di scacchi Harry Potter, in edicola da sabato (25 marzo). Inutile dire che scacchiera e pezzi magicamente suonano e si illuminano.
In attesa di completare la collezione, domenica tra la visione di un film e l’altro i fan di Harry potranno mettersi alla prova sfidando i giovani della Federazione scacchistica italiana, alcuni dei quali selezionati per le Olimpiadi degli scacchi che si terranno a Torino a maggio.
Ingresso: 4 euro a film, 8 euro per i tre film.