Magistrato onorario cita in giudizio lo Stato

Ha deciso di intraprendere un’azione risarcitoria contro lo Stato per vedersi riconosciuti i compensi dovutigli e non ricevuti in seguito - afferma nella denuncia - al cosiddetto Decreto Bersani. Un magistrato onorario presso il tribunale di Civitavecchia, uno dei circa 3.500 tra giudici di pace, giudici onorari di tribunale, giudici dei tribunali dei minorenni sparsi in Italia, ha deciso di sollevare così, informa l’avvocato Giacinto Canzona, la questione della mancata retribuzione dopo il blocco dei fondi della giustizia.