Maglia di Cannavaro al presidente francese

Milano. Palazzo Marino ha ospitato il ricevimento offerto da Figc e Comune di Milano alle delegazioni di Italia e Francia. Nel corso del suo intervento Jean-Pierre Escalettes, il presidente della federazione transalpina, ha preso le distanze dal Ct Domenech senza mai citarlo: «Mi scuso di cuore per certe parole che sono state pronunciate alla vigilia di questa partita e hanno innescato vivaci polemiche. Parole fuori luogo, distanti dallo spirito di amicizia e stima che corre fra il nostro calcio e quello italiano. Devo riconoscere che la Francia, se ha vinto tanto negli ultimi anni, lo deve anche al fatto che molti dei nostri nazionali hanno fatto esperienza da voi». Chissà invece se la maglia di Cannavaro, regalata da Abete al suo collega davanti alla Coppa del Mondo, nascondeva qualche messaggio criptato... \