Magneti Marelli si riprende i ricambi

Magneti Marelli ha riacquisito ufficialmente il controllo delle attività legate alla distribuzione di ricambi automotive al mercato indipendente. Dopo il via libera dell’Antitrust, infatti, è stato concluso un accordo con RGZ Finanziaria per l’acquisizione del pacchetto di maggioranza di Concordia Finance (la società che controllava la rete officine Magneti Marelli in Italia e all’estero) portando all’80% la partecipazione di Fiat Group. L’accordo - che riporta all’interno della società di componentistica del gruppo Fiat attività che erano state cedute fra il 2001 e 2002 - è stato descritto dallo stesso amministratore delegato di Magneti Marelli, Eugenio Razelli.