Magnini: «Io e Fede? Che ci sarebbe di strano? Lei è come me: piace a tutti. E Marin è geloso»

Sono bravissimi. Lei, Lui e L’altro, il dorato triangolo del nuoto ogni giorno ci rifila una chicca dell’intreccio di pane, amore e gelosia. Ci tengono col fiato sospeso fin da Shanghai. E, ovviamente, hanno fatto intendere che il gossip ha preso il via da qualche mese prima. Stiamo parlando dei soliti tre: Pellegrini, Magnini e Marin. Stavolta si prende la scena, tutta con tanto di pepe, Filippo Magnini, uno che ama il protagonismo non solo in vasca. Nega la love story, ma dice che un flirt tra i due nuotatori più noti d’Italia non avrebbe nulla di strano. Filippo aveva perso i riflettori della piscina, in Cina li ha ritrovati in parte, ma vuoi mettere la sua presunta love story con Federica? Ma andiamo al succo.
Ha raccontato tutto a Chi in edicola domani. Leggere per capire: «Perché Magnini non potrebbe stare con la Pellegrini, che cosa ci vedi di male?», si chiede. «Adesso la vedi come una cosa maliziosa perchè è uscito il gossip e noi eravamo impegnati, ma nella vita di tutti i giorni sarebbe un’ipotesi normalissima». Se la campionessa è libera, perchè comunque ha rotto il fidanzamento durato tre anni con Luca Marin, Magnini ha una ragazza, con la quale il rapporto era in crisi da tempo. Difficile ricucirlo. «Continuo a smentire questo gossip. Conosco Federica dal 2003. E, in un momento come questo, in cui lei si era lasciata con Marin e io ero triste per la crisi con la mia fidanzata Cristiana, ci siamo confidati, consigliati, come abbiamo fatto in altre occasioni, anche professionali. Ma questo non vuol dire che io sia stato con la Fede».
Da single, comunque, Magnini avrebbe pensato ad una bellezza come la Pellegrini: «Sì, certo. Lei è una che piace a tanti, un po’ come me: è una ragazza di successo, bella, solare, piacevole, è ovvio che molti vorrebbero stare con lei». Ovviamente la modestia non è il forte di Magnini.
Smentisce che con la fidanzata Cristiana sia proprio finita, soprattutto non è colpa del flirt natatorio. Ma di altro: «Non è così e mi dispiace che questo gossip sia nato proprio mentre il mio legame era in crisi. Da un po’ di tempo non mi andavano bene alcune cose del rapporto con Cristiana e ho affrontato l’argomento prima di partire per Shanghai. Penso di essere stato corretto e chiaro con lei».
Magnini parla anche di Marin, con il quale i rapporti si erano raffreddati già da tempo, prima della presunta relazione con la regina del nuoto. «Dal 2008 io e Luca non abbiamo quasi rapporto. Prima eravamo buoni amici, stavamo bene insieme, eravamo affiatati. Poi, piano piano, sono cambiate le cose fino a un totale azzeramento del rapporto. Andrei piano prima di definire una persona un mio amico. A Shanghai ci siamo chiariti. Luca è stato il primo a dire che aveva dubbi su di me e Fede, ma li aveva anche riguardo ad altri compagni, ho testimoni che lo possono confermare. Lui è sempre stato geloso di Federica, non poteva avere amici maschi».
Domanda indiscreta che non avrà risposta: lui troppo geloso o lei troppo amichevole? Quando si dice sportivi...