«Mai strattonata la giornalista»

Riccardo Scamarcio definisce «calunnie troppo gravi per tacere» le dichiarazioni della giornalista tv Barbara Di Palma della Vita in diretta in una discoteca di Perugia che ha riferito di essere stata aggredita dall’attore e per questo lo ha denunciato ai Carabinieri. «Ho già dato mandato ai miei legali di agire nei confronti di tutti coloro che in questa vicenda si sono resi responsabili di ciò che ritengo dichiarazioni gravemente calunniose», dice l’attore. «Sono totalmente estraneo ai fatti che mi vengono addebitati».