Maire Tecnimont, commessa per l'autostrada Salerno-Reggio Calabria

Il contratto ha un valore complessivo di 400 milioni

Maire Tecnimont annuncia che l'Associazione Temporanea di Imprese (Ati) tra la propria società operativa Tecnimont (mandataria) e il Consorzio Stabile Uniter, si è aggiudicata, in qualità di contraente generale, la gara indetta da Anas, gestore della rete stradale e autostradale nazionale, relativa all'ammodernamento e all'adeguamento del macrolotto n.3, parte seconda, dell'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria (dal km 153,4 al km 173,9). In particolare, la commessa prevede la progettazione esecutiva, la direzione e la realizzazione dei lavori, nonché il monitoraggio ambientale per tutta la durata del progetto ed il coordinamento della sicurezza, sia in fase di progettazione che in fase di esecuzione. Il valore complessivo dell'opera è pari a circa 400 milioni di euro, di cui la metà (200 milioni) di competenza del gruppo Maire Tecnimont. L'aggiudicazione del progetto è provvisoria e subordinata alla verifica della documentazione amministrativa.
«Sono particolarmente soddisfatto di questo nuovo importante risultato per il nostro gruppo», ha dichiarato Fabrizio Di Amato, presidente e amministratore delegato di Maire Tecnimont. «Questo progetto - prosegue Di Amato - , che sarà realizzato per un cliente prestigioso come Anas, conferma le nostre capacità di main contractor e progettista nel campo delle infrastrutture complesse, in ambito ferroviario, stradale e del trasporto pubblico metropolitano».