«Make-up» per le strade provinciali: dalla giunta Gasbarra quattro milioni

La giunta provinciale ha approvato un investimento di quattro milioni di euro per i lavori di riqualificazione di nove strade provinciali. «Tra le opere prioritarie - segnala in una nota Palazzo Valentini - la riqualificazione e messa in sicurezza della tangenziale Appia, nel comune di Genzano, con una spesa di 810mila euro per realizzare due rotatorie, l’impianto di raccolta delle acque piovane, nuovo manto stradale e la sistemazione dei marciapiedi». Per il «make-up» dell’ex Anas Pontina Vecchia, nelle zone di Torvajanica, Ardeatina, Fontana sala, Cancelleria, Pratica di Mare e Ostia, sono stati stanziati invece 900mila euro. I lavori interesseranno, oltre al consolidamento del manto stradale, anche la sostituzione delle barriere di sicurezza.
«Numerosi interventi, un forte impegno finanziario - afferma l’assessore provinciale alle Infrastrutture, Piero Ambrosi - con un comune denominatore: una maggiore sicurezza sulle strade della provincia per difendere la vita degli automobilisti». Anche la zona a nord della capitale sarà teatro di cinque interventi importanti. Si partirà dalla provinciale Sacrofano Cassia, con i lavori di pavimentazione, rifacimento delle cunette, costruzione dei marciapiedi e nuova segnaletica dal km 13,3 al km 16,6. Marciapiedi e incroci più sicuri sono in cantiere per Campagnano, Morlupo, Fiano e Capena. Lavori di miglioria anche nella zona tiberina, dove il bivio Santa Lucia sarà messo in sicurezza, e sulla Fiano-Capena, dove sarà creato un marciapiede per i primi cinque chilometri.