Il malcontento di Zè Maria

Gli occhi tristi di Ze Maria lo confermano il malcontento. Nonostante il brasiliano sia recuperato dall'infortunio (tanto che si allena con il gruppo da più di un mese e mezzo), sono quattro mesi che non gioca e Mancini lo ha convocato solo in Coppa Italia (Inter-Udinese) senza farlo scendere in campo pochi minuti. Nemmeno a Parma ci sarà: che il tecnico si sia dimenticato di lui? Le parole di lode del patron Moratti («Ze Maria è un giocatore importantissimo per l'Inter, ha portato grande qualità all'interno dello spogliatoio») gli sono scivolate addosso e quando è capitato che sulla fascia destra erano assenti i titolari (capitan Zanetti e Figo) ha adattato alcuni giocatori in ruoli non loro. E ora Ze Maria è stanco...