«Maledetto il giorno in cui è nata mia figlia»

Malvagia e cattiva. Sono gli aggettivi che usa Liza Bazzi, mamma di Angela Rosa Bazzi. L’anziana donna abita a poche centinaia di metri da via Diaz ma non incontra sua figlia da parecchi anni. «Aveva già chiuso con me. Dopo quello che ha fatto non mi vedrà mai più. Almeno finché sarò viva. Quando sarò sottoterra, se lo vorrà e potrà, allora vedrà solo la mia tomba. Sopra ci dovrà piangere, riflettere tutto il male che ha fatto». Parole durissime che lasciano intendere come per Lisa Bazzi per sua figlia non c'è perdono. «E mai ci sarà. Maledico il giorno che l’ho messa al mondo».