La maledizione dell’11 settembre

In quel fatidico giorno ero all’Hammam in Tunisia. Avevo appena saputo di poter andare in Italia a proseguire i miei studi di italianistica e mi stavo preparando alla partenza. Apprendo la porta trovai mia madre che urlava: «Hanno appena attaccato l’America!» Subito pensai: «E ora?» Alla domanda cosa è cambiato dopo l’11 settembre, potrei dire tutto e niente. Ma una cosa è certa, il mondo arabo è tornato di gran moda. Oggi vedo in libreria moltissimi testi di scrittori arabi, significa che sta succedendo qualcosa di positivo, che molti preconcetti stanno saltando per la voglia di comprendere meglio.