Malesani «Siamo motivati, non è detto vincano loro»

«Non è scontato che vinca il Milan: sarà una gara difficile ma il Bologna è stato capace di fare risultati su campi critici. La cosa che mi preoccupa di più del Milan è il suo “essere squadra” e il merito è di Allegri. È stato bravo a trasmettere il suo modo di fare calcio e la squadra l’ha seguito». Così Alberto Malesani alla vigilia della trasferta a San Siro. «Anche a noi le motivazioni non mancano - continua il tecnico rossoblù - : vogliamo fare risultato per uscire da questo momento difficile. Siamo consapevoli di quanto i nostri avversari siano superiori a noi: l'importante è essere umili e colmare il gap con una grande prestazione». Malesani dedica un pensiero a Carmine Longo che venerdì scorso è stato licenziato e non è più il direttore sportivo del Bologna: «Mi dispiace molto: insieme a lui - dice - abbiamo fatto un lavoro eccezionale».