Malmenato in strada da tre extracomunitari

Voleva allontanare tre immigrati dell’Est europeo che si aggiravano tra le auto in sosta, ma è stato malmenato. Protagonista della disavventura un 58enne romano che l’altra notte era sceso da casa a largo Preneste per gettare l’immondizia. Notati i tre ha gridato loro di andarsene perché altrimenti avrebbe chiamato il 113, provocando la violenta reazione degli immigrati che hanno preso a calci e pugni l’uomo, soccorso all’ospedale Pertini per fratture al volto ed ecchimosi guaribili in 30 giorni.