Malore in aula, Musso ricoverato a San Martino

Aula Rossa. Palazzo Tursi. Sono da poco passate le 16.30, quando il senatore del Pdl e consigliere comunale Enrico Musso, alzatosi in piedi per prendere la parola, crolla a terra, in stato confusionale. Un improvviso malore lo costringe a uno stato di semi incoscienza per diversi minuti, mentre l'aula Rossa si attiva per far arrivare i soccorsi. Viene chiamato il 118, mentre la seduta viene immediatamente sospesa, tra l'agitazione generale. «L'ho visto alzarsi in piedi - racconta il consigliere Franco De Benedictis, che siede proprio accanto al senatore -, aveva uno strano colore in viso, ha balbettato qualcosa. Non ho capito bene cosa (...)