Il Malpensa Express allunga Arriverà anche al terminal 2

Il Malpensa Express allunga fino al terminal 2 dell’aeroporto e porterà i passeggeri fino alle piste dei voli low cost di Easy Jet. Non ci sarà più bisogno di navetta né di attese e spostamenti con i bagagli al seguito. Il prolungamento del tratto ferroviario sarà di 3,4 chilometri ed è stato deciso per agevolare i passeggeri provenienti da Milano: in un anno i viaggiatori diretti in aeroporto sono passati da 105mila a 150mila.
Assieme alla nuova tratta, sarà anche costruito un nuovo parcheggio multipiano e un collegamento pedonale. Il terminal 2 non sarà più isolato e abbandonato a se stesso ma entrerà a far parte di una rete di collegamenti aria/ferro che avvicinerà le capitali europee alla Lombardia. Non a caso l’Unione europea ha deciso di finanziare il 50% del progetto definitivo, il cui valore è di 2,6 milioni di euro. Il costo della nuova tratta, sommato a quello del parking con mille posti auto, alla stazione e al collegamento pedonale coperto con un telaio di acciaio e vetro ammonta invece a 140 milioni di euro. «Ogni progetto che garantisce miglioramenti per l’aeroporto di Malpensa - spiega Giuseppe Bonomi, presidente di Sea - è un passo avanti per il futuro, per essere pronti a confrontarci con le sfide degli altri paesi e per stare al passo coi più evoluti scali europei, nell’integrazione con altre modalità di trasporto, in particolare con le ferrovie».