Malpensa, dopo i tagli 800mila turisti in meno

Ieri la Regione e il Comune, domani la Provincia. L’offensiva d’autunno delle istituzioni lombarde parte dai consigli. Che, caso davvero insolito, votano documenti bipartisan contro il piano industriale di Alitalia che taglia i voli a Malpensa. Tutti uniti, dunque, centrodestra e centrosinistra per salvare l’hub. Che, una volta ridimensionato, costerebbe al Paese almeno 35mila posti di lavoro. E, come spiega la Camera di commercio, solo di turisti, 800mila presenze in meno a Milano e 540 milioni all’anno. Danni da aggiungere agli altri e per i quali la Moratti minaccia di ricorrere alle vie legali nei confronti di Alitalia.