Malpensa perderà 8 milioni di passeggeri

«Uno scenario drammatico, un’amputazione, un colpo di mannaia», così l’assessore regionale alle infrastrutture Raffaele Cattaneo definisce il subentro di Airfrance ad Alitalia. «Uno tsunami sta per abbattersi su Malpensa» profetizza il governatore della Lombardia Roberto Formigoni. Ecco le prove, snocciolate da Cattaneo e dal collega al Territorio Davide Boni: 8 milioni di passeggeri in meno l’anno, 793 voli tagliati e 43 rotte soppresse. Cancellati tutti i voli per Ancona, Bologna, Bolzano, Firenze, Genova e Perugia, che non hanno collegamenti con Linate.