Maltempo, in arrivo nuovo peggioramento: pioggia e venti forti

Prosegue il maltempo sull'Italia per le correnti fortemente instabili
legate ad una depressione di origine atlantica che, nelle prossime ore,
porterà un peggioramento del tempo su tutta la penisola, con
precipitazioni diffuse e venti forti. Nevicate su Alpi e Prealpi al di sopra dei 1400-1700 metri

Prosegue il maltempo sull'Italia per le correnti fortemente instabili legate ad una depressione di origine atlantica che, nelle prossime ore, porterà un peggioramento del tempo su tutta la penisola, con precipitazioni diffuse e venti forti. Sulla base delle informazioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di avverse condizioni meteorologiche, che integra ed estende quello già diffuso e che prevede dalla serata di oggi, domenica 29 novembre, venti forti con raffiche di burrasca su tutta la penisola e le due isole maggiori con mareggiate lungo le coste esposte; il persistere di precipitazioni diffuse sulle regioni settentrionali e sull'alta Toscana; nevicate localmente abbondanti sulle Alpi e Prealpi al di sopra dei 1400-1700 metri. Le precipitazioni interesseranno prima la Sardegna e le regioni centrali tirreniche e dal pomeriggio anche la Campania. I temporali potrebbero essere accompagnati da attività elettrica e forti raffiche di vento.