Maltempo, un morto e carabinieri in spiaggia

Loro ci hanno provato, una, due, tre volte a dire che non era il caso di entrare in acqua viste le onde e il mare mosso. Ma non c’è stato nulla da fare. I bagnanti si sono tuffati, noncuranti degli appelli dei bagnini e della bandiera rossa che sventolava sopra le loro teste. Moneglia, ieri mattina.
Un intervento così, in spiaggia, davvero non si era mai visto: i carabinieri che arrivano sul bagnasciuga per far uscire la gente dal mare. Tant’è che è successo. E a detta gli operatori turistici e di chi da queste parti ci vive da una vita, una cosa del genere non era mai accaduta. La prima volta: militari in spiaggia, a Moneglia per richiamare all’ordine i bagnanti indisciplinati.
Tutto perché un centinaio di persone, sprezzanti del pericolo e dei consigli dei bagnini, si sono lanciate tra le onde.
Risultato: nel giro di poco tempo, il mare si è fatto sempre più grosso e la situazione rischiava di diventare troppo pericolosa. A quel punto, i bagnini hanno chiesto l’intervento di Guardia costiera e militari che sono arrivati sulla spiaggia. Nel corso dell’operazione ci sono state anche manifestazioni di panico e due persone, una signora anziana e un bagnino sono rimasti feriti e portati all’ospedale di Lavagna.
Anzi, per aiutarli ad uscire dalle onde, è dovuta intervenire una task force di tre «baywatch». La turista ricoverata con feriti lievi, è una piemontese di 75 anni con escoriazioni sul corpo che si è procurata andando a finire sugli scogli per colpa della forza del mare. Ma quello di Moneglia non è stato l’unico caso in cui la mareggiata ha fatto danni. A Lavagna un venezuelano di 22 anni è annegato davanti alla spiaggia risucchiato dalle onde. Salvataggi anche a Riva Trigoso dove i bagnini sono riusciti a riportare a riva due turisti milanesi. E tra Deiva e Framura un bimbo è stato tratto in salvo prima di essere trascinato via dalla corrente. Nello spezzino disperso un turista tedesco di 23 anni che stava camminando sugli scogli a Lerici quando è stato travolto da un’onda.