Maltempo, ora il nubifragio fa un'altra vittima: nel Napoletano 23enne muore travolta dal fango

A Pollena
Trocchia, alle falde del Vesuvio, una giovane di 23 anni, Valeria
Sodano, è morta dopo che l’automobile dove si trovava è stata
travolta da un fiume di fango. E' la seconda vittimka in poche ore: ieri mattina, a Roma, era morto un congalese annegato nel seminterratto

E' allarme maltempo. E l'emergenza diventa presto tragedia. Il violento nubifragio che ieri si è abbattuto sulla Capitale è costato la vita ad un uomo, un cingalese di 33 anni morto nell’allagamento di un seminterrato in una villetta in via di Castelporziano all’Infernetto. A Pollena Trocchia, alle falde del Vesuvio, una giovane di 23 anni, Valeria Sodano, è invece morta dopo che l’automobile dove si trovava è stata travolta da un fiume di fango. La giovane è defunta questa notte mentre veniva trasportata in ospedale. L’amica si è salvata aggrappandosi a un palo della segnaletica stradale.

Roma fa ancora i conti con i danni causati dal nubifragio di ieri. I tecnici dell'Atac - insieme ai vigili del fuoco e alla protezione civile - stanno cercando di ripristinare il servizio delle linee A e B della metropolitana servendosi di potenti idrovore e mezzi speciali. I mezzi stanno operando a Piramide dove i binari della metro B sono coperti da oltre un metro di acqua e a Porta Furba: qui, durante un primo test di prova sulla linea con un convoglio, è stata scoperta una ulteriore perdita di acqua. Un numero elevatissimo di operatori tecnici e della manutenzione è comunque al lavoro per ripristinare appena possibile le linee. Nel frattempo, la linea A resta interrotta tra Arco di Travertino e Anagnina e la B tra Castro Pretorio e Laurentina e sono attivi servizi di bus sostitutivi. Interrotta anche la Roma-Lido dove si sta lavorando per ripristinare parte (oltre due chilometri) della linea aerea di alimentazione colpita questa mattina da un fulmine che ha danneggiato anche un treno fermo nella stazione di Lido Nord. Nelle stazioni e nei punti di snodo tra linee attive e bus navetta sono all’opera 90 operatori dell’assistenza Atac per informare i viaggiatori.