Mamme, presentati i primi parcheggi rosa

«Parcheggi rosa - un gesto di cortesia. Lascia libero il posto, c’è una mamma in attesa: questo posto è per lei». È lo slogan che campeggia sulla segnaletica verticale che da ieri invita gli automobilisti romani a non parcheggiare nei posti riservati a donne in gravidanza e neo mamme. L’iniziativa sperimentale, nata da un’idea del consigliere comunale di Forza Italia Michele Baldi, è stata presentata dall’assessore alle politiche di promozione dell’infanzia e della famiglia Pamela Pantano in collaborazione con l’assessore alle politiche della mobilità Mauro Calamante, dal presidente di Atac Spa Fulvio Vento, dal presidente del Moige Maria Rita Munizzi, nei tre «parcheggi rosa» inaugurati mercoledì scorso di fronte all’ospedale Fatebenefratelli. Il progetto prevede la realizzazione di 85 posti equamente distribuiti per municipi in prossimità di strutture ospedaliere e ambulatoriali.