Man corre a Francoforte

Il clima borsistico internazionale è volto di nuovo al bello. A New York i risultati di General Motors (più 2,4%) e l’acquisto della Dow Jones (più 12%) da parte di Murdoch, hanno sostenuto i listini, mentre risultati semestrali negativi hanno penalizzato Alcatel Lucent che arretra di oltre il 9%. Euforia in Europa, dove le piazze di Londra, Madrid e Zurigo realizzano guadagni superiori al 2%. A Francoforte corrono i titoli dell’auto, con Man in crescita del 4,2%, DaimlerCrysler e Volkswagen di oltre il 3%; vola Gpc Biotech di oltre il 20%, per un rastrellamento in corso. A Londra di scena i minerari, con Vedanta e Lonmin in rialzo del 5%, ma guadagna Royal Bank of Scotland (più 3,9%) in corsa per il controllo di Abn Amro.