Lucio presta in campo col Pd

Lucio Presta è il candidato sindaco del Pd a Cosenza

Ballerino, manager dei vip e aspirante sindaco. Lucio Presta, 57 anni,agente di Roberto Benigni e marito di Paola Perego, si candida a sindaco della sua città, Cosenza, alla guida della coalizione di centrosinistra e già domani, nel corso dell’assemblea nazionale del Pd, potrebbe arrivare l’investitura da parte di Matteo Renzi.

La candidatura di Presta ha generato vari mugugni dentro il Pd calabrese e dentro Ncd che, in questa Regione, grazie ai fratelli Gentile (uno sottosegretario nel governo Renzi, l'altro consigliere regionale) raggiunge il 10%. Al momento a sostegno del manager ci sono il Pd, il Psi, il Centro Democratico, l’area dei verdiniani Morrone e Mancini, l’Idv e “AmoCosenza”, formazione creata dallo stesso Presta. La città è gestita da un commissario in quanto il sindaco forzista Mario Occhiuto (che si ripresenta alle elezioni) è stato sfiduciato qualche settimana col voto decisivo di una parte della maggioranza che ormai non lo sosteneva più. La candidatura di Presta manda all'aria le primarie convocate il 6 marzo e rischia di dar vita a spaccature in seno alla coalizione di centrosinistra.

Annunci

Commenti
Ritratto di lettore57

lettore57

Dom, 21/02/2016 - 07:39

Essendo un diversamente ragazzo potrei avere la memoria che, qualche volta, perde i colpi ma: le primarie non erano il massimo esempio di democrazia? o questo vale solo quando le primarie non le fanno gli altri ?