Manca: «Più controlli in via Sarpi»

Una strategia più incisiva nel quartiere con il necessario coordinamento di tutte le forze dell’ordine e della polizia locale. È l’invito che l’assessore comunale alla Sicurezza, Guido Manca, fa al prefetto Gian Valerio Lombardi. Richiamo ad una maggiore attività di controllo e di repressione in via Paolo Sarpi e zone limitrofe. Appello che arriva all’indomani del sequestro di 711 borse contraffatte e della denuncia a piede libero di tre persone. Ma anche dopo l’elevazione nelle scorse settimane di centinaia di multe per violazione al codice della strada e di alcune aggressioni da parte di cittadini cinesi ai danni dei ghisa. Situazione che, quindi, Palazzo Marino intende affrontare con il prefetto «in modo più radicale e definitivo».