«Mancano 5mila poliziotti: subito il progetto sicurezza»

«C’è poco da fare: il progetto sicurezza tarda a partire. Secondo i nostri calcoli mancano ad oggi 5.700 poliziotti sull’organico previsto che è di 107mila unità; ed altri 1300 poliziotti andranno in pensione nel 2008 e così nel 2009 e nel 2010. ».
Francesco De Vito, segretario provinciale Uilps (Unione italiana lavoratori polizia di Stato) ci parla dopo che ieri un cartello di ben 7 sindacati delle forze di polizia (Siulp, Siap-Anfp, Silp per la Cgil, Consap-Italia Sicura, Fsp-Ugl, Coisp e naturalmente l’Uilps) hanno fatto volantinaggio davanti alla prefettura, in corso Monforte, lamentando il disinteresse del governo sullo stanziamento di risorse per la sicurezza nella Finanziaria 2008. «Il prefetto Gian Valerio Lombardi ci ha ricevuto e si è mostrato solidale con la nostra iniziativa. Adesso aspettiamo il rinnovo del nostro contratto che scade a dicembre - conclude De Vito -. Del precedente, scaduto nel 2006, non abbiamo ancora percepito l’aumento». «Il prefetto ha promesso che interverrà, con il sindaco Letizia Moratti, a sostegno della richiesta di dotare i colleghi di pass di accesso delle auto prima dell’entrata in vigore del ticket d’ingresso in città: Lombardi ha mostrato di comprendere la gravità della situazione che, peraltro, era già stata sottoposta al questore e al vicario» ha concluso Orlando Minerva del Siulp.