Mancano 60 uomini e l’unica blindata è rotta

Partiamo dalle scorte. «Ci sono 120 uomini utilizzabili a fronte di 23 servizi fissi e altri 5-6 di media - spiega Ghezzi -. E ci sono colleghi che, in un mese, possono arrivare a fare anche 130 ore di straordinario. Per questo l’organico è al di sotto di almeno 60 uomini. Senza contare le auto che vengono utilizzate per questo tipo di servizi per i quali occorre una cautela particolare. Ecco: le vetture usate dal personale della polizia che si occupa delle scorte sono, nella stragrande maggioranza dei casi, non idonee. Basti pensare che l’unica vettura blindata disponibile per questo tipo di servizi è rotta. E si trova in officina da tempo immemorabile. I meccanici convenzionati, essendo il Viminale in grave ritardo con i pagamenti, se la prendono molto comoda con le nostre vetture...».