Il Manchester cade a Copenaghen

Lione-Dinamo Kiev 1-0 (14’pt Benzema): qualificazione col minimo sforzo.
Real Madrid-Steaua 1-0 (26’st aut. Nicolita): Un incredibile autogol di Nicolita rovina la partita della Steaua che inchioda il Real sullo 0-0 per 71 minuti. Poi Van Nistelrooy sbaglia un rigore (regalato) e viene sostituito da Ronaldo nell’ultimo quarto d’ora.
Benfica-Celtic 3-0 (10’pt aut. Caldwell, 22’pt Nuno Gomes, 31’st Karyaka): Due svarioni difensivi degli scozzesi lanciano il Benfica che torna così in corsa.
Copenaghen-Manchester United 1-0 (28’st Allback): l’ex barese Allback firma la sorpresa del giorno.
Amburgo-Porto 1-3 (44’pt Lucho Gonzalez, 16’st Lisandro Lopez, 17’st Van der Vaart, 42’st Bruno Moraes): da segnalare un gran gol da 30 metri di Lucho Gonzalez.
Arsenal-Cska Mosca 0-0: vano assalto degli inglesi che sbagliano di tutto.
Aek Atene-Lilla 1-0 (29’st Liberopoulos): i greci tornano in corsa.