Manchester City, Bayern e Real viaggiano a forza 4

Manchester City e Bayern Monaco a forza 4. Le avversarie europee del Napoli marciano a ritmo sostenuto nei loro campionati. La squadra di Mancini è da sola in vetta dopo 8 giornate di Premier League: 4-1 all’Aston Villa dominato al di là del punteggio finale. Mario Balotelli, schierato come attaccante più avanzato per le assenze di Aguero, Nasri, Silva e Dzeko (in panchina), regala il vantaggio con una spettacolare rovesciata. Di Johnson, Kompany di testa e Milner le altre reti dei Citizens che ora provano la fuga. I cugini dello United hanno infatti pareggiato 1-1 ad Anfield Road contro il Liverpool e scendono a -2 in classifica. Sotto gli occhi dell’asso Nba LeBron James, Gerrard porta avanti i Reds su punizione, poi Ferguson fa entrare Nani, Rooney e Hernandez, che pareggia di testa.
Quaterna anche per il Bayern in Bundesliga contro l’Hertha Berlino: doppietta di Gomez (un gol su rigore) e reti di Ribery e Schweinsteiger. Il Napoli, che sfiderà martedì la squadra di Heynckes al San Paolo, è avverito. Dopo nove giornate i bavaresi hanno 22 punti, cinque in più del Borussia Moenchengladbach, fermato in casa sul 2-2 dal Bayer Leverkusen. Goleada anche per il Real Madrid (4-1 al Betis Siviglia): nel pomeriggio di gloria di Higuain - tripletta per lui - torna al gol in campionato dopo quasi due mesi l’ex milanista Kakà su assist di Cristiano Ronaldo. E il Barça per non essere da meno ha regolato 3-0 il Santander con due gol di Messi e uno di Xavi Hernandez.